Si avvisano i visitatori che venerdì 31 maggio la mostra Lee Miller a Palazzo Pallavicini aprirà alle ore 14.00

Surrealist Lee Miller

Orari di apertura

  • Aperto da giovedì a domenica dalle 11.00 alle 20.00

  • Chiuso il lunedì, martedì e mercoledì.

  • La biglietteria chiude 1h prima (ore 19.00 ultimo ingresso)


Aperture straordinarie dalle 11.00 alle 20.00 (ore 19.00 ultimo ingresso)

  • 22 e 25 aprile

  • 1, 28,29 maggio

  • 2,4,5 giugno


Biglietto d'ingresso - Tariffe

  • Intero: €14,00 audioguida inclusa (utilizzabile solo tramite App)*

  • Ridotto: €12,00 (con documento e/o tesserino: dai 6 ai 18 anni non compiuti, over 65, studenti fino a 26 anni non compiuti, militari, guide turistiche, giornalisti praticanti e pubblicisti, accompagnatori diversamente abili in compagnia del disabile, soci ICOM, soci Touring)

  • Gruppi (minimo 15 persone): €10,00 (1 accompagnatore gratuito)

  • Scuole: €5,00 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe)

  • Bologna Welcome e Bologna Card Musei: €9,00

  • Giovedì Università (con tesserino): €9,00

  • Gratuito: bambini sotto i 6 anni, disabili con certificato.

  • Biglietto famiglia con figli dai 6 ai 18 anni non compiuti:
    Genitore €10,00

Minori dai 6 ai 18 anni non compiuti €8,00

  • Biglietto Open: €17,00 | Biglietto con prenotazione senza vincoli di orario e data valido fino a fine mostra 


Servizi:

  • Appendiabiti gratuito fino ad esaurimento.

  • Porta ombrelli gratuito fino ad esaurimento.

  • Ammessi animali di piccola taglia solo nell’apposito trasportino o in braccio.

  • Non sono presenti armadietti per la custodia degli oggetti.


 Avvertenze importanti:

  • L’accesso per persone non deambulanti o disabili in carrozzina avviene esclusivamente tramite montascale a cingoli Modello Jolly Ramp D3000010 fornito da TGR con portata fino a 140 kg (peso calcolato tra persona e carrozzina, il peso totale sarà a cura dal visitatore) per due rampe di scale per un totale di 38 gradini.

La scheda tecnica completa è scaricabile e visionabile al seguente link: http://tgr.it/it/prodotti/jolly-ramp/

  • *Audioguida gratuita in versione app scaricabile su smartphone e tablet, compatibile con sistemi Android 5.0 e Apple iOS 9.0 e successivi 



Surrealist Lee Miller” è la prima italiana della retrospettiva dedicata ad una delle fotografe più importanti del Novecento. La mostra si compone di 101 immagini che ripercorrono l’intera carriera artistica della fotografa, attraverso quelli che sono i suoi scatti più famosi ed iconici. Lanciata da CondéNast sulla copertina di “Vogue” nel 1927, Lee Miller è da subito diventata una delle modelle più apprezzate nel mondo della moda. Inizia a viaggiare per realizzare storici servizi fotografici, fino a quando, due anni più tardi, non decide di passare dall’altra parte dell’obiettivo. Colpita dalle immagini di Man Ray, uno dei più importanti fotografi surrealisti, riesce ad incontrarlo, diventandone musa ispiratrice ma soprattutto collaboratrice e sviluppando con lui la tecnica della solarizzazione.Amica di Picasso, di Ernst, Cocteau, Miró e di tutta la cerchia dei surrealisti, dopo il periodo parigino, Lee Miller decide di tornare a New York per aprire il proprio studio fotografico. Fotoreporter durante la Seconda Guerra Mondiale al seguito delle truppe americane fu la prima fotografa donna a documentare la liberazione dei campi di concentramento di Dachau e Buchenwald, oltre a seguire gli Alleati durante la scoperta degli appartamenti di Hitler dove venne scatta quella che probabilmente è diventata la sua fotografia più celebre: Lee nella vasca da bagno del Führer.